English version Versione italiana Versión en español
Accessi da Gennaio 2000

Google Play

Regala la Sicilia Scrivici Libro degli Ospiti Sicilia Viaggi

La Biblioteca di Sicilia nel Mondo

Segnala ad un amico Aggiungi un commento

Dominazioni e Rivoluzioni in Sicilia
Autore: Manlio Gaetano Manganaro
E-mail: manlio.manganaro@fastwebnet.it
Editore: Gruppo Albatros - Il Filo
Prezzo: 24,50 euro
Luogo di pubblicazione: Roma
Anno di pubblicazione: 2009
Note:

Acquista subito

Una cavalcata storica di duemila anni

La Sicilia ha una storia interessante da raccontare, spesso scomoda, difficile da comprendere, ma rivelativa di tanta parte del nostro Paese. Terra di conquista per romani, arabi, normanni, spagnoli, francesi, appare veramente come la sintesi di diversi mondi. Il saggio ci conduce per mano all’interno di quest’isola, in una cavalcata storica di duemila anni che parte dalle rivoluzioni degli schiavi in epoca romana e, passando per la conquista bizantina, i Vespri siciliani, la dominazione spagnola e l’epoca moderna fino alle rivoluzioni del secolo XIX contro i Borboni, giunge alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. I temi trattati come l’irredentismo, l’autonomia, i problemi difensivi dell’isola, la distribuzione della proprietà, la presenza della Chiesa, l’analfabetismo, il funzionamento della pubblica amministrazione, la mala signoria, il commercio, la genesi della mafia sono quanto mai attuali. Aspettative dei dominatori da una parte, esigenze di sopravvivenza dei siciliani dall’altra: questa è la vera “questione siciliana” che nei secoli ha assunto toni e caratteristiche diverse da ricercare e comprendere, perché un vero avanzamento del processo di unificazione all’Europa non può attuarsi pienamente senza una conoscenza profonda delle origini dell’arretratezza e delle identità peculiari di questa parte del nostro Paese.

Manlio Gaetano Manganaro è nato ad Ali Terme (ME) nel 1935. Dopo aver frequentato l’Accademia Militare di Modena ha conseguito le lauree in Scienze Strategiche alla Scuola d’Applicazione Varie Armi di Torino e in Scienze Statistiche e Demografiche con indirizzo Ricerca Operativa all’Università “La Sapienza” di Roma. Presso l’istituto “Alcide De Gasperi” dì Roma ha ottenuto il Diploma di Perfezionamento in Studi Europei. Quale Ufficiale dell’Esercito italiano ha svolto incarichi operativi presso la Divisione Folgore e la Brigata Missili. Ha comandato, tra altro, il Distretto Militare di Frosinone. Dal 1968 al 1993 ha operato sia presso lo Stato Maggiore dell’Esercito che il Ministero della Difesa nel settore Informatico. Dal 1994 al 2001 è stato distaccato dall’Amministrazione Difesa ad essere impiegato presso l’AIPA per la valutazione di progetti di sviluppo informatico concernenti la Pubblica Amministrazione Centrale. Dall’anno 2001 al 2004 è stato membro del Comitato Direttivo della Fondazione Formit. Riveste il grado di Generale di Divisione nella Riserva. Ha già pubblicato L’adesione dell’Italia all’Alleanza Atlantica (Memorie Storiche SME) e articoli vari sull’informatizzazione dell’Esercito Italiano (“Rivista Militare”).

Si sono collegati al nostro sito da 120 nazioni diverse

RSS Feed RSS Feed

© 2000-2018 Contenuti, grafica, layout e foto sono di esclusiva proprietà di Vincenzo Bonanno

Trinacria

free counters

SNM.com di Bonanno Vincenzo - Partita IVA 11788951009