English version Versione italiana Versión en español
Accessi da Gennaio 2000

Google Play

Regala la Sicilia Scrivici Libro degli Ospiti Sicilia Viaggi

Sicilia NOTIZIE

Pagina 2 di 23

La Sicilia presente al Vinitaly con 200 etichette Marzo 2009
Al Vinitaly di Verona, l’annuale appuntamento del produttori vinicoli italiani, è stata registrata la presenza di ben 250 aziende, che hanno messo in mostra più di duemila etichette.

Il 20% della produzione nazionale di vino appartiene alla nostra regione, dove da circa quindici anni l’imbottigliamento e la commercializzazione hanno avuto un notevole impulso. In tutta l’Isola operano 650 aziende, che nel 2008 hanno superato i duecento milioni di bottiglie immesse sul mercato. Il presidente di Assovini, Diego Planeta, afferma che “la Sicilia si conferma continente vitivinicolo in piena espansione, per le diversità che il territorio conferisce ai nostri vini.”

I vini siciliani vengono venduti in gran quantità all’estero. I migliori acquirenti sono l’Inghilterra, la Germania, la Francia, gli U.S.A., la Svizzera, il Canada, il Giappone e la Svezia.

Al Vinitaly sono apparsi in calo i vini rossi, mentre è cresciuto il numero dei vini bianchi e rosati. In mostra c’é stato anche lo spumante siciliano, con una decina di etichette.

Una curiosità: la Sicilia, a fronte della gran quantità di vino prodotto, registra un basso consumo; infatti la media è di 25 litri a testa contro i 47 a testa consumati in Italia.

Ha successo a Palermo la "Scuola in ospedale" Febbraio 2009
Sono degne di ammirazione e di riconoscenza quelle insegnanti che ogni giorno, piuttosto che salire in cattedra per fare lezioni alle classi regolari, si recano in ospedale e seguono, sotto l’aspetto didattico, i piccoli ricoverati, che non possono frequentare la Scuola.
Questa iniziativa viene portata avanti da un decennio con soddisfazione delle docenti e, ancor di più, dei piccoli alunni, che hanno bisogno di essere aiutati nello studio per sentirsi come i loro coetanei più fortunati.
Quella della scuola in ospedale é una lodevole attività coordinata dalla Direzione didattica “Nuccio” e svolta presso l’ospedale dei bambini “Di Cristina”. La “Nuccio” coordina pure le attività analoghe svolte in altri centri della Sicilia.
La scuola in ospedale è anche, come afferma la dirigente della Nuccio, Rosalba Bono, “uno strumento importante contro la dispersione scolastica”.

A Trapani e Palermo il Crocifisso di Michelangelo Gennaio 2009
Verrà esposto a Trapani, presso l’Auditorium S. Agostino dal 6 al 20 marzo, il crocifisso ligneo attribuito a Michelangelo Buonarroti e acquistato recentemente dallo Stato italiano per poco più di tre milioni di euro. Subito dopo potrà essere ammirato, fino al 3 aprile, a Palermo, nella Galleria S. Anna.
Questo crocifisso apparteneva ad un’antica famiglia fiorentina ed era stato acquistato da un antiquario, che avrebbe potuto venderlo a un collezionista straniero. Lo Stato italiano acquistandolo ha impedito che il nostro patrimonio artistico perdesse questa preziosa scultura.
Il crocifisso di Michelangelo, considerato opera giovanile del grande maestro, è scolpito in legno di tiglio ed ha un’altezza di cm 40. La figura del Cristo morente, bellissima dal punto di vista artistico, é perfetta nelle proporzioni e rivela profonda conoscenza dell’anatomia umana da parte dell’autore.
Notevole è, secondo alcuni studiosi, l’affinità con il Cristo della "Pietà" collocata in San Pietro e con il David marmoreo di Firenze.

Rubens a Salemi per la notte di San Silvestro Dicembre 2008
Salemi, cittadina del Trapanese, si è congedata dal 2008 e ha salutato l’arrivo del nuovo anno con una singolare iniziativa voluta dal sindaco Vittorio Sgarbi, noto critico d’arte. E’ stata esposta per tutta la notte di San Silvestro, presso il Museo civico, la tela del grande pittore fiammingo Pietro Paolo Rubens intitolata “L’adorazione dei pastori”.
L’opera potrà essere ammirata dal pubblico fino al 18 gennaio p.v.
Questa tela, che misura m 3 per 1,92, è stata realizzata nel 1608 per la chiesa di San Filippo Neri di Fermo. Essa rappresenta l’arrivo dei pastori davanti alla capanna di Betlemme, dove la Madonna mostra il bambino appena nato. In questo quadro é evidente l`influenza del Caravaggio, che il Rubens ammirava molto.
Per l’”Adorazione” del pittore fiammingo quella di Salemi è una tappa prima di arrivare a Messina, dove sarà esposta insieme all`"Adorazione dei pastori" del Caravaggio, anch’essa realizzata nel 1608 e oggi conservata al Museo regionale di quella città.

Superenalotto. Pioggia di milioni a Catania Ottobre 2008
Cento milioni di Euro, messi in palio dal concorso Superenalotto, sono stati vinti a Catania da una o più persone che, molto probabilmente rimarranno sconosciute, come sempre avviene i questi casi.
Per l’Italia é stato, questo, il montepremi più alto mai vinto nella storia delle scommesse. Ma ci pensate quanti sono cento milioni di euro? Se ci fossero ancora le lire potremmo parlare di duecento miliardi, una somma enorme!
La schedina vincente è stata giocata nella tabaccheria Giunta di viale Mario Rapisardi a Catania.
Non si registrava un sei al Superenalotto da moltissimo tempo e la febbre del gioco (stavamo per dire la febbre dell’oro!) era diventata altissima.
Quando l’importo di una vincita non supera i 520 euro basta recarsi in una ricevitoria per incassare il premio. Se, invece, la somma è alta, o altissima, come in questo caso, è necessario consegnare la schedina vincente all’Ufficio premi centrale della Sisal a Milano. Non conviene spedirla per posta, è più sicuro consegnarla personalmente ricordando che gl’impiegati sono tenuti a rispettare al massimo la privacy. Diamo queste informazioni perché non si sa mai, un giorno il vincitore potrebbe essere un lettore di Sicilia nel Mondo!

Ad Acquedolci il Festival del cortometraggio Settembre 2008
Si è conclusa ad Acquedolci (Messina) la prima edizione della manifestazione denominata “Acquedolci Independent Film Festival (AIFF)”, Festival del cortometraggio. Si tratta di un concorso internazionale per cortometraggi indipendenti organizzato dall’Associazione turistica Pro Loco acquedolcese e dalla PsychoLand per favorire la conoscenza del cinema breve, che sa dare anche opere di alto livello artistico, ma non viene opportunamente valorizzato.
Il Presidente della Pro Loco di Acquedolci, Francesco Sciambarella, ha detto che questo Festival “si prefigge di promuovere la crescita dell`impulso cinematografico in Italia e in particolare in Sicilia, nella convinzione che l`evento, ponendosi quale momento di scoperta e trasmissione culturale, possa costituire un`apprezzabile piattaforma di riferimento per i filmakers esordienti e/o emergenti”.
Hanno aderito alla manifestazione novantaquattro autori con 110 opere. Molti partecipanti sono italiani, tanti hanno inviato dall’estero i loro film.
Nella seconda decade di settembre si è conclusa la manifestazione con la premiazione dei vincitori. Il Premio AIFF 2008 per il miglior cortometraggio é stato assegnato a Daniele Cascella per l’opera “Compito in classe”.
Lo stesso autore, sempre per il cortometraggio “Compito in classe”, ha vinto anche il "Premio PsychoLand 2008" della Giuria Popolare e il "Premio della Stampa".
Vito Calmieri, autore del cortometraggio “Tana libera tutti”, ha ricevuto il Premio MineMed 2008 per la Miglior Colonna Sonora.
Complimenti vivissimi al presidente Francesco Sciambarella, al direttore della manifestazione, Antonino Valenti, e a tutte quelle persone che con intelligenza e amore per l’arte si sono impegnate per la migliore riuscita di questo Festival.

Miss Italia. Il trionfo della Sicilia Settembre 2008
Nei due concorsi per l’elezione di Miss Italia (Miss Italia e Miss Italia nel mondo) le ragazze siciliane hanno avuto un grande successo.
Nel mese di giugno a Jesolo si è svolta la selezione per scegliere la più bella fra le ragazze che, pur vivendo all’estero, appartengono a famiglie di origine siciliana. La palma della vittoria è andata a Fiorella Migliore, che risiede nel Paraguay, ma ha nelle vene sangue siciliano in quanto i suoi nonni paterni erano di Comiso (Ragusa). Fiorella ha bellissimi occhi verdi e lunghi capelli neri.
Nel corso di questo mese a Salsomaggiore (Parma) c’è stata la LIX selezione per la scelta di Miss Italia. Ha vinto la corona una ragazza di Acireale (Catania), la ventitreenne Miriam Leone.
E’ siciliana anche la seconda classificata, Marianna Di Martino De Cecco, catanese di diciannove anni.
L’ultima miss Italia siciliana era stata Francesca Chillemi, eletta nel 2003. Oggi Francesca è attrice di fiction.

E` nato a Canicattì il cono-cannolo Agosto 2008
Un bella novità nel campo della gelateria siciliana è arrivata quest’estate da Canicattì, dove due ingegnosi insegnanti hanno inventato il “cono-cannolo”. La cosiddetta “buccia del cannolo” (la cialda) ha perso l’aspetto tradizionale perché è stata chiusa da un lato assumendo la forma di un cono, mentre dall’altro lato viene riempita di squisito gelato.

Il cono-cannolo può essere anche riempito di ricotta e crema con l’aggiunta di un pezzo di cioccolato, che in questi casi non guasta mai. I due amici, uno insegnante di Religione, l’altro ex insegnante d’Informatica, per evitare spiacevoli sorprese hanno già fatto registrare il brevetto e il marchio della loro invenzione e hanno dato vita ad un’azienda specializzata nella produzione di pasticceria innovativa.

I titolari hanno dichiarato che la loro idea è stata apprezzata tanto che sono stati interpellati da varie pasticcerie dell’Italia centro-settentriole interessate al loro prodotto.

Nave-scuola della Marina nel porto di Trapani Luglio 2008
Curiosità e interesse ha suscitato l’arrivo nel porto di Trapani della “Palinuro”, nave scuola della Marina Militare italiana. Dal momento che è possibile visitarla, molti non hanno indugiato a mettersi in fila per un’emozione che non capita tutti i giorni.
La “Palinuro” è una goletta di tre alberi, più uno di bompresso, nata in Francia, presso i cantieri navali di Nantes, nel 1934 e utilizzata all’inizio per la pesca dei merluzzi. Nel 1951 è stata acquistata dalla marina militare italiana che ne ha fatto una nave-scuola in coppia con la “Amerigo Vespucci”. Su di essa viaggiano 31 allievi nocchieri, meccanici e motoristi navali della Scuola allievi sottufficiali della Maddalena.
La “Palinuro” è stata acquistata dall’Italia dopo che la nave-scuola “Cristoforo Colombo” era stata ceduta all’Unione Sovietica nel 1949 in ottemperanza al Trattato di pace di Parigi.

A Palermo successo del Festival Ecovision Giugno 2008
E`in corso a Palermo l’interessante manifestazione culturale denominata Ecovision. E’ un festival internazionale di ambiente e cinema che si svolge presso l’Orto Botanico.
Nel corso della manifestazione vengono proposti al pubblico, che accorre numeroso e interessato, vari film e documentari, alcuni dei quali in anteprima europea o mondiale.
Il Festival internazionale Ecovision si propone di mettere in evidenza, attraverso valide opere cinematografiche, problemi del mondo contemporaneo, in particolare quelli relativi al rapporto uomo-ambiente e città-tecnologia, nonché alla salvaguardia del territorio e al divario fra Paesi ricchi e Paesi poveri. E` un modo, questo, per sensibilizzare le persone ai suddetti problemi fornendo un contributo alla difesa dell`ambiente e delle fasce più deboli della società.
Ci sono in gara ventotto film, selezionati dal Comitato organizzatore fra quelli pervenuti, che erano più di mille.

<< Indietro
Prima pagina
Ultima pagina
Avanti >>